PONZI

Ingressi Automatici

70 anni di sfide e di successi

PONZI

Infissi Metallici

70 anni di sfide e di successi

News

Il XXI Concorso Internazionale Metra Sistema d’autore premia l'azienda Ponzi

martedì 2 aprile 2019

Il XXI Concorso Internazionale Metra Sistema d’autore ha premiato, nell’ambito delle nuove costruzioni nel settore terziario – edifici pubblici, l’azienda Ponzi per il suo intervento presso il nuovo auditorium del gruppo Cefla, un intervento di design e di prestigio.
Il concorso ha lo scopo di testimoniare le proprietà dell’alluminio nella costruzione di manufatti per l’edilizia, sia residenziale sia pubblica, e premia le realizzazioni edilizie di elevata valenza estetica, eseguite con un nuovo approccio attento alla ecosostenibilità, al risparmio energetico, al comfort abitativo.
Cefla (Azienda cooperativa leader in Italia nella gestione e nella fornitura di impianti termoidraulici ed elettrici) ha realizzato un nuovo fabbricato, denominato “nuovo Auditorium” ad uso congressuale, situato in prossimità della sede aziendale di Imola (BO). L’Auditorium, si è integrato all’interno all’edificio aziendale esistente, e si sviluppa su due livelli in una logica di risparmio di occupazione del suolo. Trattandosi di un intervento di prestigio e di alta tecnologia per il gruppo, in considerazione della sua valenza sociale e cooperativistica, grande importanza è stata data scelta dei materiali, dei fornitori e delle tecnologie innovative da utilizzare. Nell’ambito dei serramenti la scelta è ricaduta sulla Ponzi Ingressi Automatici e Infissi Metallici, partner ormai fidelizzato di Cefla per la qualità e l’affidabilità nel realizzare opere complesse in tempi prestabiliti, trattandosi di una inaugurazione in coincidenza con l’85esimo anniversario dell’azienda.
I serramenti richiesti erano di varia tipologia, tra cui facciate continue con siliconatura esterna, infissi a battente, porte di ingresso e uscite di sicurezza, scorrevoli alza e scorri.
Nelle due bussole di ingresso principale sono state richieste porte automatiche scorrevoli antipanico abilitate a uscita di sicurezza di tipo Ponzi TOS (Total Opening System), a sfondamento integrale delle ante in caso di emergenza antipanico.
Viste le particolari complessità costruttive richieste, la Ponzi si è affidata a Metra non solo per l’indiscussa qualità dei prodotti ma anche per il supporto tecnico e per la qualità del servizio nella gestione della commessa da realizzare in tempi brevi e molteplici serie da utilizzare nella realizzazione della complessa opera.
Per questo progetto sono stati installati circa 125 mq di facciata continua, circa 130 mq di vetrate fisse con inserite porte U.S. e 11 infissi tra scorrevoli alza-scorri e porte di ingresso.
La struttura si contraddistingue per la sua facciata composta da vetro e da rivestimento esterno con forma inclinata, generando movimento e leggerezza grazie all’utilizzo di sistemi a tutto vetro.